INCONTRO FISM BO DI APERTURA A.S. 2022/2023 – 08/09/202

     

    Newsletter


  • La sfida educativa e l’ideale della scuola: ricominciare insieme

    Come da tradizione, anche quest’anno la FISM ha proposto un incontro di apertura a tutto il personale dei servizi e delle scuole federate. Più di 100 persone si sono trovate “a distanza” per ripartire insieme, consapevoli che incominciare un nuovo anno scolastico non è mai facile, soprattutto di fronte alle sfide del contesto attuale. Diviene allora centrale la necessità di ritrovare le ragioni della passione che è all’origine delle nostre opere educative e per cui vale sempre la pena di affrontare, ogni giorno, la sfida dell’educare.

  • FISM. Servizio civile: "Chiamati a un modello concreto di comunità"

    Si è concluso a Roma il Festival Nazionale del Servizio Civile (9 e 10 settembre), due giornate di festa e riflessioni, dibattiti e testimonianze di “obiettori” e “civilisti” degli ultimi cinquant’anni. Pietro Pinna fu il primo obiettore di coscienza che diede il via alla lotta per il riconoscimento giuridico dell’obiezione di coscienza, istituita nel 1972 dalla legge Marcora, di cui quest’anno ricorre il 50esimo anniversario.

  • La denuncia. Docenti "paritarie": lo Stato continua il "saccheggio"

    Secondo Rossano Rossi, presidente della FISM Bologna, all'origine del problema che sta mettendo in grave difficoltà le scuole federate, c'è prima di tutto la mancata attuazione di una parità scolastica piena, che consenta ai nostri gestori risorse adeguate per poter garantire agli insegnanti stipendi concorrenziali con quelli dello Stato.