SCUOLA A DISTANZA. L'esperienza delle scuole federate

Imola e dintorni - 13 marzo 2020

don Antonio, le insegnanti, la cuoca, i volontari e Carmen - Scuola Sacra Famiglia - Mordano

Cari genitori

In questo momento le parole sembrano aver perso il loro significato profondo,ma forse mai come ora, hanno un valore che arriva al cuore.
Desideriamo dirvi che i vostri bambini ci mancano tantissimo e la scuola silenziosa sembra irreale; eppure in queste aule ci siano stati tanto tempo e ancora tanto tempo ci staremo, perché è la nostra casa comune ove tutti insieme cresciamo.
La scuola per tutti noi è la nostra seconda casa e allora comprendiamola fatica,il disagio e la preoccupazione che la "prima casa", che è la famiglia, ora deve affrontare. Comprendiamo anche la preoccupazione economica nei confronti delle rette, perché sicuramente molti di voi hanno dovuto e devono ancora affrontare spese per la cura dei propri figli.
Pensiamo sia consapevolezza di tutti che la vostra scuola sia aperta non per lucrare,ma per offrire un servizio da parte della Parrocchia, da oltre 90 anni.
La Fism (Federazione Italiana Scuole Materne), associazione alla quale la scuola aderisce, ha chiesto, a livello nazionale e regionale, di poter accedere agli ammortizzatori sociali (FIS e Cassa Integrazione), che siano azzerate le imposte 2020 (IRES e IRAP), che sia prevista perle famiglie la detraibilità integrale del costo delle rette sostenute nei primi sei mesi del 2020, che siano erogati con la massima urgenza alle scuole i contributi ministeriali già previsti dalla legge di Bilancio 2020.
Speriamo che risposte affermative seguano a queste richieste e, in considerazione anche della minor spesa delle utenze e dell'acquisto di materie prime per la mensa,le rette saranno rimodulate.
L'importante è che la stima e la fiducia reciproca non vengano mai meno, perché il danno ricadrebbe comunque sui nostri bambini, che hanno il diritto di percepire che famiglie e scuola remano in armonia nella stessa direzione, solo così cresceranno forti e sicuri.
Desideriamo dare un bacio ad ogni bimbo e un forte abbraccio a ciascuno di voi; nella speranza chela vostra scuola apra presto, vi salutiamo caramente